Seleziona una pagina

Biostimolazione-Biorivitalizzazione Decolletè

Raffaele Siniscalco

LA BIOSTIMOLAZIONE O BIORIVITALIZZIONE DECOLLETE’

E’ il cosiddetto “punto Y”, la parte del corpo che dal mento scende fino al seno. Colpita da rughe, macchie e perdita di tono. Rivela sempre impietosamente l’età.

La biostimolazione o bio-rivitalizzazione è una delle tecniche maggiormente utilizzate in medicina estetica, perché di efficacia più immediata, per il ringiovanimento di questa parte così importante del corpo che troppo spesso viene trascurata soprattutto a livello di prevenzione.
Consiste nel rilasciare nel derma cutaneo delle sostanze che donano tono, elasticità e freschezza alla pelle.

I principi attivi utilizzati per la biostimolazione sono solitamente l’acido ialuronico, alcuni aminoacidi, oligoelementi, antiossidanti e vitamine in quanto piu’ efficaci nel combattere l’invecchiamento cutaneo.

Questa miscela di sostanze viene introdotta in sede intradermica attraverso aghi molto sottili. Il fastidio sarà minimo e alla fine del trattamento si avrà un leggero rossore che sparirà nell’arco di mezz’ora.
La biostimolazione è consigliata in caso di rilassamento dei tessuti, cute secca, ipotonica od opaca, come accade ad esempio dopo un’intensa e prolungata esposizione al sole, e per correggere le rughe più fini.
Questa tecnica è molto efficace e determina un miglioramento visibile della pelle decolleté.

Migliora il turgore cutaneo e l’elasticità della pelle, aumenta la tonicità e contrasta gli effetti dannosi dei radicali liberi.

Nel complesso la pelle del decolletè apparirà più giovane e meno rilassata.
Il protocollo prevede generalmente che le prime 3-4 sedute siano effettuate in maniera ravvicinata (a 10-15 giorni di distanza) per poi proseguire con il protocollo di mantenimento (una seduta ogni 30-40 giorni).
Ovviamente a discrezione del medico il protocollo può variare a seconda dell’età (sia anagrafica che biologica della cute) della paziente.
I risultati saranno immediatamente visibili e la parte appare subito più fresco e turgido.

Numero Verde